Addetti al primo soccorso, compiti, nomina e corsi obbligatori

Cosa sono gli addetti al primo soccorso nella scuola? Quest’ultimi sono una figura che deve essere inserita in tutte le aziende con almeno un dipendente e di conseguenza anche negli istituti scolastici.

Compiti degli addetti al primo soccorso

Quali sono le mansioni degli addetti al primo soccorso? L’addetto al primo soccorso deve:

  • riconoscere e cercare di prevenire qualsiasi danno evidente e probabili post-trauma;
  • essere in grado di trovare il reale infortunio;
  • saper accettare le condizioni psico e fisiche del soggetto infortunato;
  • conoscere le diverse modalità di allerta del sistema di soccorso;
  • assistere in tutto e per tutto l’infortunato in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Addetti al primo soccorso

Gli addetti al primo soccorso possono somministrare farmaci?

Alla domanda se gli addetti al primo soccorso possono somministrare farmaci, la risposta è no. Tali addetti, come peraltro qualsiasi cittadino, non hanno responsabilità penale nello svolgimento delle funzioni, fatta eccezione per casi di abuso di professione o nel peggior dei casi omissione di soccorso.

L’addetto al primo soccorso, in pratica, non essendo un medico ne’ infermiere è da considerare personale non specializzato. Le sue principali mansioni, per questo, saranno limitate a tutte quelle misure che servono a prevenire conseguenze più gravi.

Nomina degli addetti al primo soccorso

Per quanto riguarda la nomine dell’addetto al primo soccorso è praticamente sempre a carico del datore di lavoro e quindi del Dirigente Scolastico. Quest’ultimo, una volta consultato il dottore competente e in base alla grandezza e agli eventuali rischi del caso, indica il numero corretto di addetti al primo soccorso da nominare.

Corso di primo soccorso

Il corso primo soccorso è fondamentale. Ci troviamo davanti ad uno strumento essenziale non solamente per attuare gli obblighi di legge, ma in particolare per quanto riguarda la cultura della sicurezza di datori di lavoro e dipendenti nella vita di tutti i giorni.

Avere a portata di mano le nozioni base e mezzi per poter affrontare le difficoltà che si presentano ogni giorno sul posto di lavoro è importante. Saper agire tempestivamente, quindi, in molte circostanze può fare la differenza per salvare una vita.

Entrando nello specifico, a livello normativo, il corso di primo soccorso è tassativo per quanto riguarda le imprese con almeno un socio lavoratore o dipendente. Le aziende devono nominare un responsabile di primo soccorso, cosi da riuscire a garantire la sicurezza e salute dei lavoratori in casi di emergenza: il corso, quindi, serve in primis per l’abilitazione del ruolo.

L’inail a tal proposito ha creato un vademecum per gli addetti al primo soccorso e alle emergenze nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, disponibile in formato PDF al seguente link.

La nomina di tale figura deve prendere in considerazione sia l’aspetto emotivo della persona che quello fisico: spetta direttamente al datore di lavoro, dopo aver avuto modo di consultare il dottore competente, stabilire chi sarà il principale responsabile del primo soccorso e farsi carico in tutto e per tutto della sua formazione.

Segui tutte le news su Zoom Scuola

Seguici su Facebook, Twitter, Instagram e Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here