Lodi, docente aggredita da mamma confessa preoccupazione e amarezza

A Lodi, un’insegnante è stata aggredita dalla mamma di una studentessa, che ora è indagata per lesioni.



Docente aggredita da mamma a Lodi

Vittoria Bellini è l’insegnante 63enne che alcuni giorni fa è stata la protagonista, suo malgrado, di un’aggressione avvenuta a scuola. Ad aggredirla è stata la mamma di una studentessa che era stata sospesa. La donna, secondo quanto testimoniato anche dalle bidelle, ha prima tirato i capelli alla professoressa, poi l’ha colpita in testa con un pugno e le ha lanciato addosso tutto quello che c’era sulla scrivania (biro, matite, ecc..).

Docente aggredita da mamma a Lodi

All’arrivo della polizia la mamma è scappata mentre l’insegnante è stata portata in ospedale. Ora la prima è indagata per lesioni, la seconda ha una prognosi di 3 giorni.



L’amarezza della Professoressa

Vittoria Bellini, che in 39 anni di insegnamento non ha mai subito niente di simile, dichiara di essere amareggiata e preoccupata perché quanto accaduto significa per lei non avere più i valori fondamentali della vita. La professoressa tornerà presto a scuola e continuerà ad impegnarsi affinché diventino più forti il senso di condivisione e di vicinato.

 

Segui tutte le news su Zoom Scuola

Seguici su Facebook, Twitter, Instagram e Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here