Taranto, ragazzo di 17 anni ha un infarto a scuola, il professore di ginnastica gli salva la vita

Un ragazzo ha rischiato seriamente di morire ed è stato salvato dal suo professore di ginnastica a scuola. Mauro Alessano, insegnante di scienze motorie dell’IISS Pacinotti, dopo aver capito che il giovane era stato colpito da un infarto ha iniziato a praticare il massaggio cardiaco, continuando per una decina di minuti, fino all’arrivo dell’ambulanza.



Lo studente si è svegliato come se niente fosse successo e sopratutto senza problemi neurologici.

Il professore eroe salva il suo alunno

Il ragazzo colpito dal malore come ogni settimana stava praticando con i compagni di classe la consueta corsetta di riscaldamento durante l’ora di educazione fisica, quando cosi dal nulla è caduto a terra sotto gli occhi del professore e gli studenti presenti. Il 17enne è stato colto da un improvviso infarto. Grazie al tempestivo intervento del professore di scienze motorie, Mauro Alessano, il giovane si è salvato.

Infarto a scuola

Appena arrivati i soccorsi hanno utilizzato il defibrillatore stabilizzando il ragazzo, che è stato portato d’urgenza in ospedale svegliandosi poco dopo senza alcun danno neurologico.

L’insegnamento del Primo Soccorso nelle scuole può salvare la vita

Quello che è successo a Taranto è fondamentale: imparare a scuola il Primo soccorso vuol dire diminuire in maniera significativa le morti che si possono evitare, sono state le parole del direttore della centrale operativa Sistema 118 di Taranto, Mario Balzanelli.



L’insegnante di scienze motorie Mauro Allessano, che tutti gli anni svolge corsi nella sua scuola e a cui prende parte è la dimostrazione che per mettere su un istituto cardoprotetto, le competenze rianimatorie di base, che includono la defibrillazione e il massaggio cardiaco, devono essere portate il prima possibile nelle scuole del nostro paese.

Segui tutte le news su Zoom Scuola

Seguici su Facebook, Twitter, Instagram e Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here