Home / Esami / Terza prova a rischio: tutte le date degli esami di maturità 2018

Terza prova a rischio: tutte le date degli esami di maturità 2018

Gli studenti del 5 anno delle scuole superiori, a giugno, affronteranno uno degli esami più importanti della loro vita,  manca ancora un po’ di tempo prima degli esami di Stato 2018, ma tra i ragazzi, già non si parla di altro.

Tra gli studenti ci sono già molte preoccupazioni, che si fanno sentire sempre di più ma mano che si arriva al fatidico giorno della prima prova.

Per loro sarà sempre un momento importante: in realtà, si tratta della prima grande prova da affrontare alla fine del loro percorso scolastico.

Date esami di stato 2018

Date degli esami di maturità 2018

Il Miur ha stabilito il calendario dei giorni degli esami 2018

Ecco le date delle prove

  • 1 a prova: mercoledì 20 Giugno
  • 2 a prova: giovedì 21 Giugno
  • 3 a prova: lunedì 25 Giugno
  • Per gli orali ogni scuola decide il giorno d’inizio, quindi, è molto probabile che inizieranno a partire dal 26 giugno.

Seconda Prova

Ne abbiamo parlato qualche giorno fa e la seconda prova trova anche l’ostacolo alle calcolatrici da utilizzare durante l’esame, infatti solo alcuni modelli sono ammessi, è meglio controllare per tempo l’elenco delle calcolatrici elettroniche ammesse alla prova.

Nella nota 0007382 del 27-04-2018 il ministero ha aggiornato la lista delle calcolatrici, è bene quindi verificare il proprio modello con quelli presenti nella documentazione MIUR per non dover poi trovarsi  in spiacevoli situazioni durante l’esame.

Terza Prova: non si sono date certe

C’è la possibilità che in alcune zone la terza prova slitterà a causa del ballottaggio delle elezioni amministrative.

Infatti, nelle sedi con seggio elettorale, la data del “quizzone” non si sa con certezza: sarà il 27 giugno o la prima data utile dopo tutti i ripristini post elettorali.

Quindi, di conseguenza, cambiando la data della terza prova e non si sapranno né la data
d’inizio né quella di fine degli orali.

Sono molti i comuni che andranno al ballottaggio e per cui si potranno allungare i giorni degli esami:
Ancona, Avellino, Barletta, Brescia, Brindisi, Catania, Imperia, Massa, Messina, Pisa, Ragusa, Siena, Siracusa, Sondrio, Teramo, Terni, Trapani, Treviso, Udine, Vicenza, Viterbo.

Ma sicuramente con lo studio, un po’ di fortuna e tanto ottimismo tutto andrà per il meglio!!!

Di Redazione

La Redazione è costituita principalmente da docenti e da personale Ata in servizio nella scuola dell’infanzia ed in quella di I e II grado. Puoi inviare una comunicazione attraverso il form di contatto.